John wick commission

In questo periodo ho ricevuto un’interessante commission: realizzare un’illustrazione solo a matita.

Il committente, un signore francese, desiderava un’immagine di John Wick, personaggio interpretato da Keanu Reeves nell’omonimo film.

Devo ammettere che non avevo mai visto il film perché non sono un grande fan del genere.

Ho dovuto dunque, come prima cosa, documentarmi!

Dopo aver visto il film mi sono reso conto che il non poter usare i colori rappresentava una sfida complessa: senza questa limitazione molte delle scene che avrei potuto rappresentare sarebbero state meglio valorizzate e di più semplice realizzazione.

Ad aumentare il coefficiente di difficoltà c’era anche la seconda richiesta del cliente: creare qualcosa che fosse interessante a livello di composizione.

Ho quindi realizzato le due bozze che vedete qui in basso.

In questi due primi tentativi ho provato a giocare su elementi geometrici di base, come linee, cerchi e piani che si intersecano.

Il committente però ha richiesto un’ulteriore bozza che univa le due e che mettesse in movimento il protagonista. Preferiva una posa più dinamica, anche se meno geometrica.

Così ho realizzato la terza bozza!

Soddisfatto, il cliente mi ha confermato quest’ultima bozza, permettendomi così di iniziare a realizzare il definitivo.

Una delle difficoltà maggiori che ho riscontrato nella realizzazione di questo tipo d’immagini è che quando si lavora con la grafite è davvero difficile non sporcare il foglio con il movimento delle mani.

Per risolvere il problema sono ricorso al metodo degli antichi pittori che dipingevano con l’olio, i quali usavano una stecca di legno da appoggiare tra il polso e la tavola affinché non toccassero con la mano le pennellate fresche rovinando il dipinto.

Per quanto riguarda le mine invece ho usato diversi tipi di grafite, dalla 2B alla 8B, per le parti più scure.

Ecco per voi il risultato finale!

A presto, sempre su queste pagine, per un nuovo contenuto carico di sogni e inchiostro!

Published

Updated