Report

 

Piove sempre almeno un giorno a Lucca Comics,ma non farai lo stesso a meno di sentire caldo sotto il costume o nella pelle del tuo “chiodo”.
Lucca é una costante,un rituale,un itinerario abitudinale:si inizia con salutare i colleghi fare quattro chiacchiere,vedere le novità perché sì,Lucca si é riempita di disegnatori che propongono il lavoro fatto dalla Lucca scorsa a ora così avvicinò le orecchie e sento cosa dicono mentre fanno i portfolio review o mentre raccontano di come facevano un Illustrazione e io quel linguaggio,quei termini,li capisco bene,sono il mio pane.
Gabriele Dell’Otto ha presentato un portfolio delle sue copertine di star wars, un librone edito dallo SCM di tutte le migliori illustrazioni che ha realizzato su spiderman,e una nuova litho per poster di spiderverse,speravo di vedere il Purgatorio,ma mi ha detto che ne avrò presto notizie…
Simone Bianchi ha presentato una sorta di riepilogo delle sue migliori illustrazioni “decade of art”. In copertina un primo piano di Destino (un paio di anni fa anch’io ho realizzato un Illustrazione del primo piano di Destino che ho anche usato per le stampe,quindi mi faceva strano vederne una simile fatta da lui) ho apprezzato molto la qualità dello stampato,carta lucida e copertina rigida,un volume ben fatto,con un bel contenuto e di qualità eccelsa
Ho avuto il piacere di vedere e salutare di persona Kim Jung Gi,uno di quelli che ti fanno pensare che il disegno non sia una capacità ma una sorta di magia inspiegabile,ho visto Kim disegnare…
Kim con dei pennelli di quelli ricaricabili inizia a disegnare dei fiorellini,é una corona di fiori in testa,sui capelli,di una ragazza,solo ora inizia il volto e arriva a metà gamba
Kim non ha bisogno di strutture. Kim parte da un dettaglio,disegna come se la sua memoria avesse registrato tutti gli aspetti di un immagine. Kim ha disegnato in poco tempo su un foglio attaccato al muro di circa 5 metri per 2 con prospettive allucinanti e un milione di dettagli! Sa disegnare tutto!
Ho salutato anche Carmine Di Giandomenico,erano anni che volevo fargli i complimenti ed é anche molto amico di Pino Cuozzo
Non dimentichiamo che tra i superospiti figurano anche Stuart e Katherine Immonen,Matt Franction,Milo Manara,Emiliano Mammucari che però non ho avuto il piacere di incontrare.
Sono passato allo stand Cagliostro e-press dove ho conosciuto finalmente di persona Giorgio il mio editor
Ho anche beccato Gipi e Roberto Recchioni che ha qualcosa di suo praticamente in ogni stand,ma anche se vorrei salutarlo mi fa troppo paura!
E Poi una bella foto con Fabrizio Biggio,se a qualcuno questo nome non dice niente é Gianluca dei soliti idioti!
Inoltre questo sarà ricordato come l’anno di Star Wars VII,sappiate che anche se ho tentato ripetute volte di andare a vedere lo stand,non ci sono riuscito,la fila era ogni volta più lunga e purtroppo sono rimasto a bocca asciutta!
Mentre tutto il resto come dicevo,é una routine:Comics,gadget,film,games,allegria e il solito “Lucca comics é sempre meno una fiera di fumetti e sempre più carnevale” ma alla fine la città si trasforma quei 4 giorni e chi sta a Lucca lo sa,i colori dei cos player,tutta quella gente sono un evento unico.
Io immagino tutti quelli che sanno che sta per arrivare la gente:si riuniscono. Tutti. Quelli che organizzano,quelli negli stand,quelli che fanno i kebab,quelli delle bottiglie d’acqua,quelli dei caselli…Lucca comics inizia e ci si aspetta caos e file,ma non riesci ad infastidirti
…é troppo tutto bello!
Questa é stata la fiera più tranquilla che ho mai fatto,tranquilla come la prima,nel 2005 e quindi sono 10 anni
Piccolo aneddoto,10 anni fa entra x la prima volta ai comics e vedo un libro nero con un bellissimo uomo ragno nel mezzo,e di azzurro c’era scritto:”The Marvel Art of Gabriele Dell’Otto” apparte il fatto che mi chiedi chi potesse essere questo che disegnava in quel modo…ma il fatto é proprio che quell immagine cambiò il mio modo di vedere i fumetti,io volevo fare quella cosa là!
Mi confondo tra la folla come ogni pagante con sempre il desiderio di distinguermi,di essere dalla altra parte dello stand
Per ora non demordo!
Ci rivediamo tutti tra 366 giorni (é bisestile) ok? Ricordatevi che di questi 5 saranno x Lucca Comics!

Share

Published

Updated