LUCCA COMICS 2016 REPORT

Sono 11 anni che partecipo a Lucca Comics e ogni anno sono entusiasta. Aspetto il festival tutto l’anno e per me l’anno inizia e finisce con la fiera. Ma di certo l’entusiasmo di quest’anno nn può che essere al massimo! Marco Russo Art sta diventando una sorta di brand e arrivare a Lucca con me stesso,pubblicizzando solo il mio nome é stato un sogno. Dalle finestre dell’istituto d’arte che fanno da muro a Piazza Napoleone era facile guardare giù e immaginarmi dall’altra parte dello stand. Certo é stata in assoluto la convention più impegnativa che ho mai fatto,ci sono volute 3 settimane di lavoro da 12-15 ore al giorno per montare tutto dopo l’accettazione dello stand. Ho pensato molto a prodotti,alle quantità ai prezzi,mi sono davvero scervellato ma alla fine come sempre,la parte migliore é la lavorazione delle illustrazioni. Come avrete letto sul sito,la lavorazione di X-23 é stata davvero lunga,c’è voluto qualche anno dall’idea al definitivo,il processo creativo é sempre complesso e cambiava e ricambiava fin quando non ha trovato forma.  Anche Ironman presenta una colorazione digitale.ma mi servivano tutti quei piccoli dettagli dei palazzi e quindi sono arrivato ad un file .pdr di oltre 3 gb. Spiderman a Lucca invece é stato dipinto in modo tradizionale,le prime pennellate nel 2015,fino a che poi non é arrivato puntuale all’appuntamento con Lucca 2016.

Il primo giorno è stato deludente. L’area artisti quest’anno era nell’antica caffetteria di palazzo ducale,il posto era largo e ben allestito ma era difficilmente raggiungibile,poco illuminato,poco segnalato e in una zona di scarso passaggio e il primo,come l’ultimo giorno registrava minore affluenza di visitatori e di biglietti comprati …lo staff nei giorni successivi si è dato da fare per porre rimedio,mettendo dei cartelli e faretti all’interno e da quel momento le cose hanno iniziato a migliorare grazie anche al fatto che i 3 giorni centrali sono stati da record di vendite di biglietti e affluenza.
Sono stati giorni di intenso disegnare,ripetutamente quasi come una stampante! ma è quello che mi piace fare! ho dato sfogo alla mia fantasia su come realizzare le richieste dei visitatori. Insieme a mia moglie e agli altri assistenti abbiamo aiutato i visitatori all’acquisto di ciò che desideravano,in questo modo ho realizzato diverse commission.
Sono stati venduti diversi originali,tra cui la famosa tavola di Batman contro Joker (c’è anche il video della realizzazione nella sezione autoproductions) e altre.
Ho anche realizzato degli sketch dipinti su alcune delle stampe “a metà” e da venerdì a martedì ho dipinto Kylo-ren su una tela 50×70 (in vendita).

Ho avuto anche modo di parlare con diversi editor interessati al mio lavoro,in modo particolare io in team con altri 3 ragazzi stiamo realizzando una graphic novel dal titolo “i misteri di Onirica”,le prime 3 tavole che avevo mostrato a lucca in anteprima le potete trovare ora sul sio alla sezione “comics”.

In conclusione sono 11 anni che vado a Lucca Comics. Come tutti mi massacravo nelle file per un disegno,andavo a vedere di persona i miei miti disegnare,compravo le novità e i fumetti più potenti e mi facevo gli incontri con gli editor cercando di parlare con più persone del settore possibili. e sempre,sempre ho immaginato me stesso dall’altra parte dello stand. Anche se non è la prima fiera dove sono dietro il tavolo,è la mia prima Lucca e questo per me vuol dire tanto. Al tavolo sono state chieste tante informazioni su come lavoro,sui materiali che uso,che studi ho fatto,ci sono state critiche e complimenti. Una fiera del genere è sempre un ottimo modo per confrontarsi e analizzare il riscontro del pubblico io e i miei collaboratori abbiamo capito che quest’anno ha dominato l’evergreen:spiderman e joker e Harley Quinn,per questo abbiamo deciso di fare qualcosa in merito alle prossime fiere e sempre per questo motivo ho deciso di disegnare una Harley Quinn all’area performance (è stato un onore ricever l’invio a partecipare per questi disegni all’asta con autori del calibro di emanuela lupacchino,matteo cremona ecc…).
e a proposito di fiere,stiamo pensando di farne diverse quest’anno,molto più che degli altri anni.

Adesso però Lucca Comics 2016 è finita…quindi cosa facciamo? lavoriamo e guardando sul calendario i giorni che passano. Ne conteremo 365,perchè l’anno inizia e finisce,con Lucca Comics.

img_0862 img_0865 img_9364 img_9371 img_9303 img_9331 img_0873 img_9369 img_0878

Share