HARLEY QUINN commission

Probabilmente avrete visto la foto di questa commission che ho iniziato al Cartoomics di Milano oppure nel portfolio al Napoli Comicon e quindi sì,ha richiesto mesi! ovviamente per fare un illustrazione del genere non ci vogliono mesi “interi” di lavoro,ho avuto altri lavori da finire e quindi dato che la scadenza era a lungo termine me la sono presa comoda ma sicuramente mi sono fatto prendere la mano mentre ne vedevo il risultato,ansioso di arrivare ad un qualche picco massimo personale.

In realtà il continuo esercizio,la dedizione e il far arrivare un illustrazione ad un certo livello non è cosa facile o scontata,infatti l’immagine che vedete ha già riscosso critiche da parte di alcuni editor che l’hanno vista al Napoli Comicon.

Proprio lì ho ascoltato una conferenza di Roberto Recchioni dove spiegava che nel momento che sui social tu decidi cosa scrivere e far sapere di te e cosa no,stai già dando un immagine falsata operando un vero e proprio editing su te stesso! Sono assolutamente d’accordo con lui,quindi forse farei una figura migliore omettendo tali critiche all’illustrazione,ma chi mi conosce sa che sono molto trasparente!

Ad Harley sono stati trovati difetti prospettici,una cromia che poteva essere più gradevole se i colori dei lampeggianti della macchina della polizia fossero stati invertiti e si é rilevato un grosso contrasto tra una Harley molto curata e lo sfondo poco dettagliato e tirato via.

Io sono molto soddisfatto di questa tavola e certo,sarebbe bello che piacesse a tutti ma vorrei solo precisare che il disegno come sempre,risulta essere tempo ben speso,un ottimo esercizio che sia per lavoro o no!

Quest’illustrazione è stata concepita lentamente e realizzata in modo particolarmente pignolo (Per esempio,ho dedicato ore ed ore nella fase finale di lavoro solo per finire la facciata del palazzo che si vede sulla sinistra)

Come potete vedere dal Work in Progress qua sotto,la tavola é stata costruita con una particolare attenzione: prospettiva,colori,posizione di Joker.

Il costume di Harley e la posizione sono state delle percise richieste del committente al quale ho aggiunto il mio tocco quà e là mentre la macchina della polizia è stata una mia idea.

L’immagine in questione dovrebbe raccontare di una ragazza psicopatica che semina devastazione e manifesta la sua ribellione per le autorità che la stanno cercando per imprigionarla. Harley prende a martellate la macchina della polizia che rimane in un buio vicolo dei sobborghi di Gotham mentre un individuo nascosto nell’ombra e tra il fumo la osserva innamorato,in quella pazza vede la luce dei suoi occhi!

La tavola/studio in bianco e nero è disponibile da adesso sullo store per l’acquisto

Harley Queen – Pittura acrilica e aerografo su carta ad acquerello – 33×48 cm

Hope you LIKE IT!

Harley Quinn preliminary

You have probably seen the picture of this commission that I started to Cartoomics in Milan or in my portfolio at Napoli Comicon and so yes, it took months! obviously to make an illustration like this doesn’t need a “total” month, I had other work to finish and then given that the deadline was long-term I was comfortable but I was anxious to saw the illustration done.

In fact, the continuous operation, dedication and an illustration to get to a top level is not easy or obvious, in fact, the image you see has already been criticized by some editors who saw the Napoli Comicon.

At  Napoli Comicon I heard a conference by Roberto Recchioni where he explained that: at the time in your social network that you decide what to write and let people know about you and what does not, you’re already giving a distorted image by you,operating a real editing on yourself! I totally agree with him, so maybe I’d better figure omitting such critical to the illustration, but who knows me knows that I am very clear!

For Harley,prospective defects were found, a set of colors that could be better if the colors of the flashing lights of the police car were reversed and it is detected a big contrast between a Harley’s detal and few details of background.

I am very satisfied with this table and certainly, it want to like to everybody, but I would just point out that drawing and designing as always, turns out to be time well spent, it’s a great exercise to work or not!

This illustration has had a particularly slow processing (For example, I have spent hours and hours in the final day of work just to finish the side of the building that is seen on the left)

As you can see from the Work in Progress, the illusttration was built with a focus on: perspective, color, Joker’s expression and position.

Harley’s positions and location were the percise customer claims to which I added my touch here and there while the police car was my idea.

The image in question should tell a psycho girl who sows devastation and manifests his rebellion to the authorities that are trying to imprison her. Harley takes a hammer to the police car is left in a dark alley in the suburbs of Gotham while an individual hiding in the shadows and in the smoke watches her lover, in that crazy sees the light of his eyes!

The table / study in black and white is available from now on the store to purchase

Harley Quinn – Acrylic painting and airbrush on watercolor board – 33×48 cm

Hope you LIKE IT!

Share