Darth Vader @ Napoli Comicon

L

L’idea che si insinua nella mente provocando una visione arriva in un secondo,tuttavia la realizzazione materiale dell’idea richiede davvero molto più tempo rispetto a quel secondo!

Nella caso specifico di questa illustrazione l’idea non é arrivata chiara e precisa come sempre,tutto si basava sulla voglia di disegnare per la prima volta Lord Fener,uno dei personaggi più famosi,iconici ed emblematici del mondo della fantascienza.

Come potete vedere dal work in progress qua sotto,nel corso degli ANNI passati tra la prima pennellata e l’ultima sono intervenuto più volte sulla posizione dell’ex Jedi,non mi convinceva mai…darth vader non é un agile e movimentato combattente alla ninja,é così potente che gli basta il potere della forza e qualche fendente con la spada laser per fare una strage quindi non necessitava di “smanaccare”o di essere particolarmente in flessione con le gambe,di conseguenza non occorreva che il mantello volasse particolarmente rimanendo in alto dopo una qualche giravolta in aria.

Stavo cercando di trovare una posizione da assassino elegante,silenzioso e potente.

Altra idea confusa era sullo sfondo,inizialmente volevo ritrarre la scena del finale di Rogue One,quindi l’utilizzo della forza e della spada per farsi strada tra i ribelli nel corridoio dell’astronave,però ad un certo punto mi sembrava banale e la resa non mi soddisfaceva,così ancora una volta ho ricoperto di rosa,il colore che avevo deciso sarebbe stato alla base (anche per agevolare la luce rossa della spada) e ho chiesto agli utenti del web sulla pagina di Facebook se avessero idee per la location di una illustrazione di Darth Vader.

Il mondo del web ha suggerito 2 elementi interessantissimi: il tie fighter di Darth Vader e l’esercito di Sturmtrooper. I cari utenti hanno creato subito nella mia mente l’immagine dello sfondo che vedete.

Una volta scannerizzata la tavola 2 settimane prima del Napoli Comicon c’è stata una post produzione di 4-5 ore:apparte il regolare l’esposizione ecc. per correggere i bassi contrasti delle scannerizzazzioni ho cercato di aumentare la luce della spada sul corpo di Anakin e di regolare una maggiore quantità di blu sui mezzitoni e sulle ombre per creare un bel contrasto tra i colori caldi vicini all’osservatore e i freddi che davano lontananza tra lui e tutto ciò che aveva alle sue spalle,per aumentare questa sensazione ho costruito e dettagliato ogni forma sullo sfondo con la matita blu che ha davvero dato degli effetti bellissimi,inoltre questa regolazione creava un bellissimo contrasto molto soffuso tra la luce rossa della spada che,passando per delle temperature di viola arrivano a contrastarsi con il blu.

In fase di stampa però ho messo a punto l’immagine con altrr opportune regolazioni per non perdere quelle tonalità di viola,le sfumature sul mantello che nella stampa si sarebbero tradotte semplicemente in un bel nero piatto!
Per ovviare al problema ho ricreato in modo digitale il difetto che dà la stampante nello scurire così tanto i disegni,tutte le regolazioni che ho fatto hanno sercato di risolvere queso problema.

Per questo,la tavola che vedete differisce leggermente nelle tendenze e nelle luci dal dipinto che ha colori meno contrastanti.

Quando dipingiamo non lo facciamo con colori 100% saturi come quelli che vediamo su photoshop,inoltre le pennellate,il foglio e tutto quello che compone un quadro altera ancora di più i colori,tuttavia sono colori veri e nella maggior parte dei casi,ovviamente,gli originali sono sempre più belli!
Quando ad ottobre per Lucca Comics 2016 ho adottato questa messa a punto del colore sulle stampe tutti notavano quanta differenza ci fosse tra l’originale nel portfolio e la stampa e me ne chiedevano il motivo:è semplice! Grazie alle regolazioni digitali non solo possiamo rendere un immagine più bella ma possiamo far risaltare i colori in un modo che la pittura non sempre ci consente di fare.

L’immagine é 33x48cm dipinta ad acrilico

Hope you LIKE IT!

l’immagine sarà disponibile dal Napoli Comicon 2017 in poi!

ORIGINAL PAINTING:

DARTH VADER

HIGH QUALITY PRINT:

DARTH VADER LITHOGRAPHY

 

The idea that creeps into the mind causing a vision comes in a second, but the material realization of the idea takes much longer than the second one!

In the specific case of this illustration, the idea did not come as clear and precise as ever, everything was based on the desire to draw for the first time Lord Fener, one of the most famous, iconic and emblematic of the science of the world.

As you can see from the work in progress below, during the YEARS between the first brushstroke and the most recent one they have repeatedly played in the position of the former Jedi, never convinces me … darth vader is not an agile and lively fighter At the ninja, it’s so powerful that it’s just the power of the force and some fender with the sword laser to do a massacre so it does not need to “smash” or be particularly bent with the legs, so it did not need that coat flies especially while remaining Up after a twist in the air.

I was trying to find an elegant, silent and powerful killer position.

Another confused idea was in the background, initially I wanted to portray the scene of Rogue One’s final, so the use of force and sword to make way between the rebels in the aisle’s corridor but at one point seemed trivial and the yield I did not like it, so once again I covered pink, the color I decided would be the basis (also to facilitate the red light of the sword) and I asked the web users on the Facebook page if they had ideas for the location of An illustration of Darth Vader.

The world of the web has suggested two interesting elements: Darth Vader’s Tie Fighter and Sturmtrooper’s army. Dear users have immediately created in my mind the image of the background you see.

After scanning the table 2 weeks before Napoli Comicon there was a post production of 4-5 hours: having the regular exposure etc. To correct the low scanning contrasts I tried to increase the sword light on Anakin’s body and adjust more blue on halftones and shades to create a nice contrast between the warm colors close to the observer and the other cool ones They were far from him and all that was behind him, to increase this sensation I built and detailed every shape in the background with the blue pen that really gave a beautiful effect, furthermore this regulation created a beautiful contrast very soft between the red sword That, through the purple temperatures, they come to contrast with the blue.

At the printing stage, however, I did fine the picture with other appropriate adjustments to not miss those shades of purple, the shades on the cloak that in the print would simply be translated into a beautiful black plate!
To overcome the problem, I recreate the defect that leaves the printer so much as the drawings, all the adjustments I’ve made have solved this problem.

For this, the table you see diffuses slightly in the trends and in the lights from the painting that has less contrasting colors.

When we paint, we do not do it with 100% saturated colors like those we see on Photoshop, furthermore the brush strokes, the sheet, and everything that makes up a picture alters colors even more, but they are true and in many cases, of course, Originals are getting better and more beautiful!
When in October for Lucca Comics 2016 I adopted this color-setting color on the prints, they all noticed how much difference between the original in the wallet and the print and I was wondering why it was simple! With digital adjustments, not only can we make a better picture, but we can highlight colors in a way that painting does not always allow.

The picture is 33x48cm painted acrylic

hope you LIKE IT!

 

 

 

Share