INTERVIEW

ho vuto l’onore di essere intervistato da Enrico Ruocco per Fumetto D’autore.it

http://fumettodautore.com/magazine/planet-o/3607-intervista-a-marco-russo-allievo-di-simone-bianchi

;

Presentati ai lettori di Fumetto d’Autore.

Salve a tutti,e grazie dell’opportunità! Mi chiamo Marco Russo. Sono un illustratore e fumettista che cerca di emergere per poter vivere di quel bel mestiere che è l’arte!

Quando e perchè è nata la tua carriera?

Da quando posso ricordare ho sempre disegnato, più crescevo più il mio mondo cresceva intorno a barattoli di colore, matite ecc,,, ma qualcosa è cambiato quando ho potuto conoscere di persona Simone Bianchi (che sicuramente non ha bisogno di presentazioni). Stare “a bottega” con lui è stato incredibile, basta semplicemente mettersi accanto a uno come lui mentre disegna che non puoi che attingere!

Regalaci qualche aneddoto sulla tua carriere.

Aneddoti… ehm… quella volta che ero allo studio di Simone, noi eravamo un attimo fuori e io ho chiuso la porta con le chiavi dietro rimanendo bloccati fuori conta??
A Quali progetti stai lavorando attualmente?

Allora sembrano tanti, ma io voglio lavorare tanto perchè per me è un piacere e quindi non lo sono,(anzi!).
Sto illustrando un progettone bello grosso che verrà a breve lanciato, una cosa innovativa ed anch’essa emergente che si chiama MFH, un idea di Marco Gerbaldi. Sono un paio di anni che lo illustro e un altro anno precedente dove è stato progettato, tempo e fatica che speriamo suscitino l’apprezzamento del pubblico, inoltre sto illustrando alcune carte per il gioco WARAGE ed ho appena finito di fare EVA, spin-off di “the writer” di Pino Cuozzo.

Quali progetti futuri vorresti realizzare?

Il mio desiderio è arrivare alla MARVEL! Quelli sono i personaggi e le storie che più mi piacciono, ma nel frattempo non rifiuto nessun possibile lavoro, anzi, spero arrivino tanti progetti su cui lavorare, su cui migliorare, su cui farmi le ossa, su cui farmi conoscere…
Una cosa che rifaresti e una che non rifaresti nella tua carriera.

La mia “carriera” se così possiamo chiamarla non è certo infinita, io ho avuto la fortuna di riuscire a trovare dei lavoretti del settore subito dopo finite le scuole, non molti anni fa, e le opportunità che mi sono arrivate le ho tutte colte, perchè in un modo o nell’altro mi hanno sempre dato qualcosa, anche progetti che non mi ha entusiasmato fare, mi hanno comunque permesso di migliorare, di sperimentare e quindi non rinnego nulla!

La tua serie preferita?

In generale amo tantissimo le storie Marvel, che purtroppo non riesco più a seguire con regolarità ma che non trovo mai banali!

Il fumetto che avresti voluto disegnare tu.

Eh… a migliaia! Sai che bello sarebbe poter disegnare una storia su Thor? Su Wolverine o sui Vendicatori? Se solo ci penso mi sento male!…hahaha

Com’è il tuo rapporto con il web?

Bellissimo, io amo la tecnologia e sono costantemente connesso 24h su 24h ovunque io vada. Il web è anche molto vasto, non solo per le informazioni ma anche perchè oggi il lavoro lo trovi lì, i progetti su cui ho lavorato sono arrivati dal web, tramite annunci ecc, e tramite email e skype si fa tutto. tra l’altro negli ultimi tempi mi dedico molto al web in quanto cerco di sfruttare al meglio l’enorme traffico dei social network e company per pubblicizzare il mio lavoro e il mio nuovo sito-

Parlaci della tua giornata tipo.

Allora io mi alzo tardino, prima di pranzo (ora vi spiego perchè) poi vado a fare le commissioni quotidiane indispensabili e poi pranzo. Dopo pranzo inizio a lavorare, fino a tarda notte! (ecco perchè mi sveglio tardi) . Tutto questo perchè ho riscontrato che la mattina lavoro male, forse perchè mi ci vuole troppo per carburare, mentre la sera, la notte lavoro molto molto bene. Ovviamente ho anche altre cose da fare ma il disegno occupa piacevolmente la maggior parte del mio tempo!

Il palcoscenico è tutto tuo. Parole in libertà ai lettori di Fumetto d’Autore.

E’ un onore per uno come me che non conta niente avere l’opportunità di poter farsi conoscere anche tramite questi mezzi, anzi complimenti a voi per il vostro lavoro di informazione sul fumetto e sugli autori, lavoro particolarmente difficile in un italia piena di talenti ma con un panorama editoriale chiuso.Per quanto riguarda me volevo ripetere che sono alla ricerca di progetti nuovi, che mi facciano migliorare. e chiunque volesse seguirmi può farlo sul mio sito (www.marcorussoart.com) dove potrà trovare aggiornamenti sui progetti a cui lavoro, progetti personali e molto altro. Grazie mille!

;

ENG

i had honor to be interviewed by Enrico Ruocco on fumetto d’autore.it

here the interview

;

Presented to the readers of Fumetto d’autore.

Hi, and thanks the opportunity! My name is Marco Russo. I am an illustrator and comic book artist who tries to emerge in order to live in that beautiful craft that is art!

When and why did your career?

Ever since I can remember I have always drawn, grew more than my world growing up around cans of paint, pencils etc, but something changed when I got to know personally Simone Bianchi (who surely needs no introduction). To be “apprenticed” with him was amazing, simply stand next to someone like him as he draws that you can not draw!

tell us any anecdotes about your career.

Anecdotes … uh … that time was the study of Simon, a moment we were out and I closed the door with the keys to staying behind locked out count?
A What projects are you working on now?

So sounds like a lot, but I want to work so much because it is a pleasure for me and then they are not, (anzi!).
I’m illustrating a big project that will soon be launched, something innovative and emerging also called MFH, an idea of Marco Gerbaldi. There are a couple of years that illustrate the previous year and another where it was designed, time and effort that we hope will inspire the appreciation of the audience, I’m also illustrating some cards to game WARAGE and I just finished making EVA, spin-off of “the writer”by Pino Cuozzo.

What future plans would you make?

My desire is to get to MARVEL! Those are the characters and stories that I like, but in the meantime can not waste any work, indeed, I hope to come to work on many projects, which improve on the bones that make me, make me know on which …
One thing I do again and that would not do again in your career.

My “career” if we can call it is not infinite, I was fortunate to be able to find jobs in the comics industry right after school ended, not many years ago, and the opportunities that I received all I have learned, because in one way or another have always given me something, even projects that do not make me excited, I was still possible to improve, to experiment and therefore do not deny anything!

Your favorite series?

In general I love the stories so much Marvel, which unfortunately I can not follow a regular basis but I never find trivial!

The comic book that you wanted to draw you.

Eh … thousands! You know how nice it would be able to draw a story about Thor? Wolverine or the Avengers? If we only think I feel sick! … Hahaha

How is your relationship with the web?

Beautiful, I love technology and are constantly connected 24-24h wherever I go. The web is also very wide, not only information but also because today’s work you find it there, the projects on which I worked came from the web, through advertisements, etc., and through email and skype you do everything. among other things, recently I spend a lot of the web as I try to take advantage of the enormous traffic of social networks and company to advertise my work and my new site-

Tell us about your typical day.

Then I get up are slow, before lunch (now I explain why) then I’m going to do the essential daily errands and then lunch. After lunch I start working until late at night! (That’s why I wake up late). All this because I found that the morning working badly, perhaps because it takes me too much gear, while the evening, the night I work very very well. Obviously I have other things to do, but the design pleasantly occupies most of my time!

The stage is all yours. Free words to the readers of Fumetto D’autore.

It ‘an honor for someone like me who do not count for anything to have the opportunity to be known by these means, even compliments to you for your information work on the comic book and its authors, working particularly difficult in an Italy full of talent but with regard to publishing scene chiuso.Per me repeat that I am looking for new projects, that make me better. and anyone who wanted to follow me can do it on my site (www.marcorussoart.com) where you can find updates on projects I’m working on personal projects, and more. Thank you!

Share